Mezzo logo FirstMold

I 10 principali marchi di macchine per lo stampaggio a iniezione

Condividi questo articolo:
Macchina per lo stampaggio a iniezione JSW

Nell'articolo "Che cos'è lo stampaggio a iniezioneho parlato di due strumenti indispensabili nel processo di stampaggio a iniezione: lo stampo a iniezione e la macchina per lo stampaggio a iniezione. Oggi conosciamo alcune delle migliori marche di macchine per lo stampaggio a iniezione del mondo. Inoltre, forniremo un'introduzione completa ad alcuni dei principali parametri e tipi di macchine per lo stampaggio a iniezione.

Una macchina per lo stampaggio a iniezione del marchio tradizionale JSW
Una macchina per lo stampaggio a iniezione del marchio tradizionale JSW

I 10 principali marchi di macchine per lo stampaggio a iniezione in tutto il mondo

I principali marchi di macchine per lo stampaggio a iniezione

Esistono molti fornitori di macchine per lo stampaggio a iniezione in tutto il mondo, compresi quelli più noti a livello locale o globale. Iniziamo ad elencare alcuni dei più famosi fornitori di presse a iniezione:

Austria: Engel, Wittmann Battenfeld

Svizzera: Netstal (Krones AG)

Germania: KraussMaffei, Sumitomo (SHI) Demag, Arburg

Italia: Negri Bossi

USA: Milacron

Canada: Husky

Giappone: Nissei, JSW, Fanuc, Toyo, Toshiba, Kawaguchi, Mitsubishi, Sumitomo, Sodick, Niigata

Cina: Haitiano, Chen Hsong, Yizumi, FCS, Borche

I 10 principali marchi di macchine per lo stampaggio a iniezione

La selezione dei dieci migliori costruttori di presse a iniezione si basa su numerosi criteri, e spesso il primo parametro che viene in mente è il fatturato aziendale. Ho trascorso un'intera giornata a raccogliere i dati del bilancio annuale di questi fornitori. Molti articoli online riportano dati sui ricavi aziendali che si discostano notevolmente dalle cifre reali. Inoltre, le ultime relazioni annuali ufficiali di molte aziende di stampaggio a iniezione risalgono ancora agli anni scorsi, alcune addirittura a prima del 2018, rendendole inaffidabili come riferimento.

Inoltre, le diverse strutture aziendali di ciascuna società non riflettono accuratamente le reali capacità delle loro presse a iniezione.

Prendendo in considerazione fattori completi come la qualità di produzione delle presse a iniezione di marca, la velocità di iniezione, il rapporto di iniezione, la forza di chiusura e il modello di tonnellaggio, ho compilato un elenco delle dieci migliori presse a iniezione di marca che riflettono realmente le loro capacità.

1. Engel

Sito web ufficiale: https://www.engelglobal.com/

Fondata in Austria da Ludwig Engel nel 1945, Engel ha iniziato il suo percorso. Nel 1952, l'azienda ha lanciato la sua prima macchina per lo stampaggio a iniezione. Da allora, l'azienda si è evoluta fino a diventare un fornitore leader di soluzioni di alto livello in vari settori, come quello automobilistico, elettronico, dell'imballaggio e medico, in tutto il mondo. Offre una vasta gamma di soluzioni di processo.

Fondazione aziendale1945 di Ludwig Engel
GestioneStefan Engleder (CEO), Gerhard Stangl (CPO), Simon Zeilberger (CFO), Gerhard Dimmler (CTO)
Dipendenti attualicirca 7.400 in tutto il mondo
Quota di esportazionecirca 95%

I principali modelli di produzione:

  • e-mac: Il sistema compatto per applicazioni quasi standard.
  • duo: sistema di stampaggio a iniezione a due piani per componenti grandi e impegnativi.
  • e-victory: La macchina senza tiranti per pezzi di precisione.
  • e-duo: adatto per pezzi di precisione di grandi dimensioni

2. Husky

Sito web ufficiale: https://www.husky.co/

Husky si rivolge alla sua clientela principale offrendo stampi, sistemi e servizi. Progetta e produce vari tipi di macchine per lo stampaggio a iniezione, canali caldi, robot, stampi e sistemi integrati.

I principali modelli di produzione:

  • HYPET5E® SISTEMI
  • SISTEMI HYCAP™4
  • SISTEMI HYLECTRIC 4.0
  • SISTEMI NEXPET

3. KraussMaffei

Sito web ufficiale: https://www.kraussmaffei.com/

Il marchio KraussMaffei affonda le sue radici nel 1838, fondato da Svevi a Monaco. Nel 1930, Krauss si è fusa con Maffei. Nel gennaio 2016, l'azienda è stata acquisita da China National Chemical Corporation. Vanta cinque serie di presse a iniezione: AX, CX, EX, GX e MX, con forze di chiusura comprese tra 35 e 5500 tonnellate. Le fonti di alimentazione includono azionamenti idraulici, ibridi e completamente elettrici.

I principali modelli di produzione:

  • CX 160-750: sistema di stampaggio a iniezione ad alte prestazioni per applicazioni automobilistiche e di imballaggio.
  • GX 650: Sistema di stampaggio a iniezione a due piani per un'elevata precisione e produttività.
  • MX 850: Sistema di stampaggio a iniezione ibrido per un'ampia gamma di applicazioni.
  • PX 320-2000: sistema di stampaggio a iniezione ad alte prestazioni per imballaggi a parete sottile.

4. Arburg

Sito web ufficiale: https://www.arburg.com/

Arburg, azienda tedesca di produzione meccanica, è il principale produttore mondiale di macchine per lo stampaggio a iniezione di materie plastiche. Le sue applicazioni spaziano in vari settori come l'automotive, l'elettronica di comunicazione e intrattenimento, la tecnologia medica, gli elettrodomestici e l'imballaggio, per la produzione di componenti in plastica.

Arburg impiega circa 3700 dipendenti in tutto il mondo ed è presente in 36 sedi ARBURG e con partner commerciali in oltre 100 paesi.

I principali modelli di produzione:

  • Allrounder 370 S: sistema di stampaggio a iniezione per pezzi di precisione.
  • Freeformer 200-3X: Additive manufacturing system for functional parts and prototypes.
  • Multilift V: sistema di automazione robotizzata per macchine di stampaggio a iniezione.
  • SELOGICA: Sistema di controllo per macchine di stampaggio a iniezione.

5. Demag

Sito web ufficiale: https://www.sumitomo-shi-demag.eu/

Demag è un marchio di presse a iniezione del gruppo tedesco Demag Plastics. Nel 2008 è stato acquisito da Sumitomo.

Demag gestisce quattro stabilimenti di produzione in Germania, Stati Uniti, Giappone e Cina, con oltre 2.000 esperti e personale. Sviluppa e produce una serie di presse a iniezione completamente elettriche, ibride e idrauliche, con forze di chiusura che vanno da 180 kN a 20.000 kN. I prodotti di Sumitomo (SHI) Demag sono distribuiti in tutti i mercati mondiali.

I principali modelli di produzione:

  • EL-Exis SP: sistema di stampaggio a iniezione ad alte prestazioni per un'ampia gamma di applicazioni.
  • Systec SP: sistema di stampaggio a iniezione ibrido per un'elevata precisione e produttività.
  • IntElect: Sistema di stampaggio a iniezione per pezzi di precisione.
  • Ergotech: sistema di stampaggio a iniezione per un'ampia gamma di applicazioni.

6. Sumitomo

Sito web ufficiale: https://www.shi.co.jp/

Le presse a iniezione Sumitomo sono prodotti di Sumitomo Heavy Industries, Ltd., noti per l'alta qualità, l'elevata resa, l'efficienza e la bassa rumorosità. Utilizzano controlli di precisione, riscaldamento ad alta velocità e sistemi idraulici a risparmio energetico per migliorare l'efficienza produttiva, la qualità e l'affidabilità, nel rispetto dell'ambiente.

I principali modelli di produzione:

  • Serie SE-HSZ
  • Serie SE-HDZ
  • Serie SED-CI
  • Serie SDI
  • Serie SE-DUZ

7. WittmannBattenfeld

Sito web ufficiale: https://www.wittmann-group.com/

Wittmann Battenfeld, fondata nella Repubblica Ceca nel 1876, è specializzata nella produzione di presse a iniezione idrauliche, elettriche, micro e multicolore.

L'esperienza di Wittmann-Battenfeld si concentra soprattutto sulle applicazioni di stampaggio di peso pari o inferiore a pochi grammi. Queste macchine, considerate soluzioni di stampaggio di precisione leader nel mercato attuale, vantano velocità e precisione elevate.

I principali modelli di produzione:

  • SmartPower
  • MacroPower
  • MicroPower
  • EcoPower Xpress
  • Serie R verticale

8. Netstal

Sito web ufficiale: https://www.netstal.com/

Fondata nel 1857 in Svizzera, Netstal è nata come azienda di macchinari per fonderia. Nel 1945 è entrata nel campo dello stampaggio a iniezione. La sede centrale dell'azienda si trova a Nafels, nel Cantone di Glarona. Nel 1992, Netstal è stata acquisita da KraussMaffei.

La loro tecnologia di stampaggio a iniezione trova importanti applicazioni nei settori delle bevande, dell'imballaggio e della tecnologia medica, in particolare per la produzione di componenti in plastica tecnicamente impegnativi e a parete sottile. Netstal fornisce soluzioni di stampaggio a iniezione all'avanguardia in tutto il mondo, posizionando le sue macchine all'avanguardia in termini di tecnologia, produzione e qualità del prodotto.

I principali modelli di produzione:

  • ELION 1750: sistema di stampaggio a iniezione ad alte prestazioni per un'ampia gamma di applicazioni.
  • EVOS 3500: sistema di stampaggio a iniezione ibrido per un'elevata precisione e produttività.
  • PET-Line 2400-4000R: sistema di stampaggio a iniezione per preforme in PET.
  • SynErgy 1750: sistema di stampaggio a iniezione per applicazioni ad alte prestazioni.

9. Milacron

Sito web ufficiale: https://www.milacron.com/

Milacron è un'azienda statunitense che fornisce una gamma completa di macchinari per lo stampaggio a iniezione, il soffiaggio e le attrezzature ausiliarie. Inoltre, offre macchinari per la lavorazione della plastica e soluzioni a canale caldo, oltre a tecnologie per i fluidi.

I principali modelli di produzione:

  • Servo Magna T
  • Servo Magna V
  • Servo a levetta Magna
  • Magna Verticale
  • Servo Maxima

10. Fanuc

Sito web ufficiale: https://www.fanuc.com/

Fanuc Corporation è stata fondata nel 1956 ed è leader mondiale nella ricerca e nella produzione di sistemi di controllo numerico. Produce macchine per lo stampaggio a iniezione completamente elettriche ed è leader nel mercato mondiale delle macchine elettriche per lo stampaggio a iniezione.

I principali modelli di produzione:

  • Roboshot serie Alpha-SiA
  • Roboshot serie S-2000i
  • Roboshot serie S-2000i-B
  • Roboshot serie S-2000i-B-Servo
  • Roboshot S-2000i-B-Servo Alpha

Tipi di macchine per lo stampaggio a iniezione

Possiamo notare che ogni marca di macchine per lo stampaggio a iniezione ha specifiche e modelli diversi. Diamo un'occhiata ai vari tipi di macchine per lo stampaggio a iniezione.

Con diversi metodi di serraggio:

Le macchine per lo stampaggio a iniezione sono classificate in base ai metodi di serraggio, che possono essere di tipo idraulico, meccanico ed elettrico.

Idraulico: Le macchine idrauliche sono state storicamente l'unica opzione disponibile per gli stampatori, fino a quando Nissei Plastic Industrial Co., Ltd. non ha introdotto la prima macchina ad iniezione completamente elettrica nel 1983.

Meccanico: Le macchine meccaniche utilizzano un sistema a ginocchiera per stabilire il tonnellaggio sul lato pinza della macchina.

Elettrico: Le presse a iniezione elettriche hanno dimostrato di essere più silenziose, più veloci e più precise, ma sono anche più costose".

Diversi metodi di plastificazione:

Le macchine per lo stampaggio a iniezione sono classificate in base ai loro metodi di plastificazione, che possono includere macchine per lo stampaggio a iniezione di materie plastiche a stantuffo, macchine per lo stampaggio a iniezione di materie plastiche alternate e macchine per lo stampaggio a iniezione di materie plastiche a vite.

Stantuffo: Questo tipo di macchina ha scarse proprietà di miscelazione e plastificazione e spesso richiede l'installazione di un dispositivo di inversione. Oggi viene utilizzata raramente.

Reciproco: Questo tipo si basa su una vite per la plastificazione e l'iniezione, offrendo buone proprietà di miscelazione e plastificazione. È il tipo più comunemente utilizzato al giorno d'oggi.

Vite: Questo tipo si basa su una vite per la plastificazione e su uno stantuffo per l'iniezione, con i due processi separati.

Forme strutturali diverse:

Le macchine per lo stampaggio a iniezione sono classificate in base alla loro forma strutturale, che può comprendere macchine per lo stampaggio a iniezione orizzontale e macchine per lo stampaggio a iniezione verticale.

Orizzontale: In questo tipo, l'unità di chiusura e l'unità di iniezione si trovano sulla stessa linea centrale orizzontale e lo stampo si apre orizzontalmente. Le presse a iniezione orizzontali hanno un profilo basso che ne facilita l'utilizzo e la manutenzione. Il loro basso centro di gravità garantisce un'installazione stabile.

Inoltre, la gravità facilita l'espulsione automatica dei prodotti stampati, consentendo una facile implementazione di operazioni completamente automatizzate. Attualmente, questo tipo è ampiamente utilizzato sul mercato.

Verticale: In questo tipo, l'unità di chiusura e l'unità di iniezione si trovano sulla stessa linea centrale verticale e lo stampo si apre verticalmente. Di conseguenza, occupa meno spazio a terra ed è più facile montare i componenti. Il carico e lo scarico dello stampo sono più comodi e i materiali che cadono nella tramoggia possono subire una plastificazione più uniforme.

Tuttavia, i prodotti stampati non vengono facilmente espulsi automaticamente e devono essere rimossi manualmente, rendendo difficili le operazioni completamente automatizzate. Le presse a iniezione verticali sono adatte per lo stampaggio a iniezione di piccole dimensioni, in particolare per quelle inferiori a 60 grammi.

Principio di funzionamento di una macchina per lo stampaggio a iniezione

Il principio di funzionamento delle macchine per lo stampaggio a iniezione assomiglia a quello delle siringhe. Utilizza la spinta di una vite (o di uno stantuffo) per iniettare plastica fusa in una cavità chiusa dello stampo, dando luogo alla formazione di prodotti dopo la solidificazione.

Lo stampaggio a iniezione è un processo ciclico che comprende alimentazione dosata, fusione, iniezione, raffreddamento ed espulsione. Dopo aver recuperato la parte in plastica, lo stampo si richiude per il ciclo successivo.

Inizialmente, la plastica granulare o in polvere viene aggiunta al cilindro, riscaldata dalla rotazione della vite e dalla parete esterna del cilindro. La macchina sposta quindi in avanti lo stampo e la sede di iniezione, allineando l'ugello con la porta dello stampo. L'olio in pressione viene introdotto nel cilindro di iniezione, facendo avanzare la vite per iniettare il materiale fuso nello stampo chiuso ad alta pressione e velocità. Dopo un periodo di mantenimento della pressione e di raffreddamento, il prodotto viene rimosso dallo stampo. Il mantenimento della pressione impedisce il riflusso del materiale e garantisce la densità e la tolleranza dimensionale del prodotto.

Parti di una macchina per lo stampaggio a iniezione

La macchina per lo stampaggio a iniezione è composta principalmente dalle seguenti unità:

Unità di iniezione

Questo componente centrale inietta il materiale plastico fuso nello stampo. Comprende il dispositivo di plastificazione e il dispositivo di trasmissione di potenza. Il dispositivo di plastificazione comprende il dispositivo di alimentazione, la canna, la vite e l'ugello, mentre il dispositivo di trasmissione di potenza comprende il cilindro dell'olio di iniezione, la sede di iniezione, il cilindro dell'olio mobile e il dispositivo di azionamento della vite.

Unità di serraggio

Questo sistema fissa lo stampo. Dopo la chiusura dello stampo, fornisce una forza di serraggio sufficiente a resistere alla pressione generata dalla plastica fusa che entra nella cavità dello stampo, evitando l'apertura dello stampo e i difetti del prodotto.

Unità idrauliche

Questa fonte di energia vitale comprende pompe idrauliche, motori idraulici, valvole di pressione, ecc. Converte la pressione del fluido idraulico in energia meccanica, facilitando le varie operazioni delle macchine.

Unità di controllo elettrico:

Questo sistema di controllo critico comprende PLC, touch screen, componenti elettrici, ecc. Consente un controllo preciso e un feedback dei dati per la macchina di stampaggio a iniezione.

Unità di riscaldamento e raffreddamento:

Questo sistema controlla la temperatura della plastica nello stampo ed è composto da riscaldatori, circuiti dell'acqua di raffreddamento, ventole di raffreddamento, ecc.

Unità di lubrificazione

Questo sistema riduce l'attrito e l'usura durante il funzionamento della macchina.

Unità di protezione e monitoraggio della sicurezza

Questo sistema garantisce la sicurezza dell'operatore e il normale funzionamento dell'apparecchiatura.

Parametri tecnici chiave della macchina per lo stampaggio a iniezione

Volume di iniezione

Definito come il peso massimo della plastica PS iniettata nello stampo. Quando il materiale del prodotto plastico è diverso dal PS, il volume di iniezione è calcolato come m = cb/1,05 (dove b è la densità della plastica e c è il volume di iniezione rappresentato dalla plastica PS). Si consiglia di mantenere il peso totale del prodotto entro 85% del volume di iniezione. Per le plastiche amorfe si può assumere il valore massimo, mentre per le plastiche ad alta viscosità è preferibile un valore inferiore.

Forza di serraggio

Definita come la forza di serraggio finale esercitata dalla sagoma sullo stampo quando lo stampo si chiude e la massa fusa viene iniettata nella cavità. La forza di serraggio viene solitamente calcolata moltiplicando la pressione media all'interno della cavità per l'area proiettata della cavità. La pressione media all'interno della cavità è in genere di 20-40 MPa.

Pressione e velocità di iniezione

La pressione di iniezione nelle specifiche della pressa a iniezione si riferisce alla pressione massima all'interno del cilindro durante l'iniezione, non alla pressione massima dell'olio del sistema di iniezione. La relazione tra la pressione di iniezione e la pressione dell'olio è inversamente proporzionale al rapporto tra l'area della sezione trasversale della vite e l'area del cilindro di iniezione.

La velocità di iniezione si riferisce alla quantità di materiale fuso espulso dall'ugello per unità di tempo; il valore teorico è il prodotto dell'area della sezione trasversale e della velocità all'interno della canna.

Spessore dello stampo e corsa di apertura massima

Le specifiche della macchina per lo stampaggio a iniezione includono generalmente lo spessore massimo e minimo dello stampo, che rappresenta lo spessore dello stampo che la macchina per lo stampaggio a iniezione può ospitare.

The mold opening stroke of the injection molding machine is limited, and the opening distance required to take out the product must be less than the maximum opening stroke of the injection molding machine. For single-parting surface injection molds, the opening stroke is S >= H1 + H2 + 5~10 (mm), where H1 is the demolding distance (usually equal to the height of the mold core), H2 is the height of the product (including the gating system).

Per gli stampi a iniezione a tre piastre a doppia superficie, la distanza di apertura deve essere aumentata della distanza di separazione tra lo stampo fisso e la piastra di chiusura.

Dimensioni rilevanti delle parti di montaggio dello stampo

Le dimensioni di lunghezza e larghezza dello stampo devono corrispondere alle dimensioni della dima della pressa a iniezione e alla distanza tra i tiranti per garantire un'installazione regolare dello stampo sulla dima.

Durante il posizionamento, le considerazioni devono includere:

  • Allineamento del centro della pista principale sullo stampo con la linea centrale dell'ugello della canna;
  • Allineamento delle dimensioni dell'anello di posizionamento sullo stampo con le dimensioni del foro di posizionamento sulla piastra fissa dello stampo della pressa a iniezione, utilizzando un accoppiamento a distanza;
  • Allineamento del raggio sferico dell'ugello della pressa a iniezione con il raggio sferico all'inizio della pista principale sullo stampo di contatto;
  • Corrispondenza delle dimensioni del piede dello stampo prima e dopo con la disposizione dei fori filettati sullo stampo mobile della pressa a iniezione.

Colpo d'espulsione

La corsa di espulsione deve essere ragionevolmente selezionata in base alla forma del prodotto e alla struttura dello stampo. In genere, la corsa di espulsione della macchina è fissa e, al momento dell'ordine della macchina, si preferisce una corsa di espulsione più ampia per accogliere una gamma più ampia di prodotti.

Conclusione

Quanto sopra ha fornito una spiegazione dettagliata di alcune conoscenze relative alle macchine per lo stampaggio a iniezione. Tuttavia, non abbiamo approfondito i prezzi delle macchine per lo stampaggio a iniezione. Supponiamo che siate un imprenditore che intende investire nell'acquisto di macchine per lo stampaggio a iniezione. In questo caso, è consigliabile visitare i siti web ufficiali di diversi marchi o consultare i distributori locali per confrontare i prezzi.

Per le fabbriche di macchine per lo stampaggio a iniezione, ogni marca acquistata di macchine per lo stampaggio a iniezione è dotata di personale aziendale competente che fornisce una guida in loco per l'utilizzo. Poiché le macchine per lo stampaggio a iniezione richiedono una manutenzione regolare, le fabbriche considerano anche la convenienza della manutenzione della macchina, oltre alla precisione. Pertanto, le classifiche di cui sopra non sono i criteri finali per l'acquisto di macchine per lo stampaggio a iniezione.

Indice dei contenuti
Tag
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *