Mezzo logo FirstMold

Produzione di componenti per controllori remoti di velivoli mediante stampaggio a inserti

Processo di produzione Servizio di costruzione stampi e servizio di stampaggio inserti
Materiale delle parti PC, PBT
Tipo di stampo Utensili di produzione
Applicazione Industria Aerospaziale
Trattamento della superficie Sabbiatura
Tolleranza (precisione) 0,01 mm

Note:

Con tutti i nostri clienti abbiamo stipulato accordi di riservatezza prima della commercializzazione. Tutti i casi che vedete sono stati comunicati ai nostri clienti. Abbiamo mosaicato alcune informazioni sensibili. Tutte le immagini sono tratte dalle riprese interne di FirstMold, grazie per il vostro supporto e la vostra collaborazione~.

Che cos'è lo stampaggio a inserti e perché è particolarmente adatto per i componenti dei telecomandi degli aerei?

Stampaggio degli inserti è un processo in cui le parti metalliche, come perni, boccole o contatti, vengono inserite in uno stampo attorno al quale viene iniettata la plastica. Questo metodo è ideale per i telecomandi degli aeromobili, in quanto integra la resistenza dei componenti metallici con l'isolamento e la flessibilità di progettazione delle materie plastiche, producendo pezzi leggeri, durevoli e dal design complesso.

Quale innovazione apporta FirstMold nel campo dello stampaggio di inserti per applicazioni aerospaziali?

Investiamo continuamente in ricerca e sviluppo per migliorare le nostre tecniche di stampaggio degli inserti, concentrandoci sul miglioramento delle proprietà dei materiali e sull'integrazione di nuove tecnologie come il posizionamento automatizzato degli inserti e i sistemi di monitoraggio in tempo reale. Queste innovazioni ci aiutano a produrre componenti più leggeri, più resistenti e più affidabili per l'industria aerospaziale.

Quali sono i problemi più comuni che si incontrano nello stampaggio di inserti per componenti aerospaziali e come li affronta FirstMold?

Una sfida comune è il disallineamento degli inserti metallici durante il processo di stampaggio, che può influire sulla funzionalità del componente. Per risolvere questo problema, utilizziamo tecnologie di fissaggio di precisione e di posizionamento robotizzato degli inserti per garantire un posizionamento accurato. Inoltre, il nostro macchine per lo stampaggio sono dotati di sensori che rilevano l'errato posizionamento degli inserti prima del completamento del ciclo di stampaggio, consentendo di adottare immediatamente azioni correttive.

In che modo FirstMold gestisce i requisiti di precisione dei componenti aerospaziali con geometrie complesse?

Per i componenti con geometrie complesse, la precisione è ottenuta grazie all'uso di modelli CAD 3D ad alta risoluzione e di tecniche di lavorazione all'avanguardia. Utilizziamo anche sistemi multiasse Macchine CNC per la costruzione di stampi, che consente la produzione di oggetti altamente intricati e di stampo preciso progetti necessari per parti aerospaziali complesse.

FirstMold può aiutare nella progettazione per la producibilità (DFM) dei componenti aerospaziali per garantire risultati di produzione ottimali?

Assolutamente sì. Il nostro team di ingegneri lavora a stretto contatto con i clienti durante le fasi iniziali dello sviluppo del prodotto per applicare progettazione per la producibilità (DFM) principi. Questa collaborazione contribuisce a ottimizzare la progettazione del componente per lo stampaggio a iniezione, garantendo la producibilità, riducendo i costi di produzione e migliorando le prestazioni del prodotto.

Il componente è sul mercato da 1 anno, tutte le immagini dello stampo, i disegni di progettazione e le immagini di produzione sono riservate.

Siamo spiacenti, le richieste dei clienti relative al componente di controllo remoto dell'aeromobile sono ancora riservate.

Se desiderate conoscere gli standard di qualità degli stampi, vi consigliamo di consultare 'Standard di accettazione degli stampi a iniezione'

Se desiderate conoscere i criteri di accettazione o gli standard di qualità per lo stampaggio a iniezione, vi consigliamo di consultare 'Standard di accettazione per le parti stampate ad iniezione'

Tag dell'articolo